Cerca nel sito
CATALOGO
Scegli la disciplina
Scegli la disciplina


SCARICA IL CATALOGO SCUOLA SUPERIORE 2019



SCARICA IL CATALOGO SCUOLA MEDIA 2018



SCARICA IL CATALOGO
di LATINO




SCARICA il CATALOGO d'INGLESE




SCARICA il CATALOGO di SPAGNOLO




SCARICA IL CATALOGO di GRECO



SCARICA IL CATALOGO di NARRATIVA SCUOLA MEDIA

Il sistema italiano della formazione nautica

Riccardo Antola

Docente ITN C. Colombo Camogli

In Italia la formazione nautica è sempre stata, ed è ancora, in capo agli ex Istituti Tecnici Nautici, oggi Istituti Tecnici dei Trasporti e Logistica: la loro storia ha radici antiche e gloriose, infatti la nascita delle scuole nautiche in Italia risale alle prime decadi del 1800. Da allora esse hanno plasmato generazioni di marittimi la cui professionalità, universalmente riconosciuta, è stata da sempre collocata ai vertici mondiali, fiore all’occhiello della nostra marineria, basata sulla competenza delle persone più che sull’avanguardia della flotta.

Sta alle generazioni attuali e soprattutto future, mantenere le tradizioni che hanno reso grande il nostro Paese sui mari, affrontando la difficile sfida di adattare il legittimo orgoglio storico alle innovazioni che l’evoluzione tecnologica e sociale ci impone.

Negli ultimi anni il sistema di formazione nautica ha subito frequenti e repentini cambiamenti, non solo per le riforme della scuola che hanno messo in discussione il ruolo dei citati istituti tecnici, ma anche per l’aggiornamento delle norme internazionali che hanno costretto l’Italia ad adottare soluzioni alternative rispetto agli schemi stabiliti. Tuttavia, oggi più che mai, la frequenza di un Istituto Tecnico dei Trasporti e Logistica, articolazione Conduzione del Mezzo, opzioni Conduzione del Mezzo Navale (CMN) o Conduzione di Apparati e Impianti Marittimi (CAIM), è sufficiente per acquisire la qualifica di Allievo Ufficiale della Marina Mercantile, ri-lasciata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT) attraverso le Capitanerie di Porto.

Quello italiano è un sistema piuttosto atipico nello scenario europeo, il quale a sua volta riflette quello di molti Paesi extra-europei: in Italia tutto si svolge molto presto, cioè la formazione tecnica nautica si sviluppa nel corso della scuola secondaria di II grado, rimandando ad un momento successivo il solo periodo di 12 mesi di formazione a bordo. All’estero solitamente tale formazione interviene a livello post-secondario, cioè universitario, ed incorpora i 12 mesi di navigazione.

Un approccio simile a quello degli altri paesi europei è rappresentato in Italia dagli Istituti Tecnici Superiori (ITS), cioè percorsi post diploma, di durata biennale o triennale, che affiancano alle lezioni in aula un considerevole numero di ore di formazione sul campo, presso le aziende del settore.

In ambito marittimo sono operativi diversi Istituti Tecnici Superiori per la Mobilità sostenibile nei settori del Trasporto marittimo e della Pesca, come l’Accademia della marina Mercantile di Genova o la Fondazione «G. Caboto» di Gaeta (LT). Si tratta di percorsi in questo caso triennali.

Gli ITS marittimi, pur non essendo obbligatori per il conseguimento del certificato di Ufficiale di Navigazione o Ufficiale di Macchine, risultano molto utili per maturare i 12 mesi di imbarco da Allievo Ufficiale, offerti in partnership con importanti Società di Navigazione, ma anche per rafforzare le competenze acquisite durante il percorso secondario ITTL.

S495 - Scienze e Tecnologie applicate

Trasporti e logistica settore nautico - Per il secondo anno degli Istituti tecnici settore tecnologico

info

S590 - Fondamenti di Navigazione e Meteorologia nautica 1

Metodi e strumenti per la navigazione costiera e stimata, influenza dei principali fenomeni meteorologici sulla conduzione della nave - con contenuti per il CLIL - Corso di Scienze della Navigazione per il secondo biennio e il quinto anno degli Istituti Tecnici Settore Tecnologico Indirizzo Trasporti e logistica - Libro Misto con contenuti digitali integrativi - digiWORLD tutto compreso

info

S591 - Fondamenti di Navigazione e Meteorologia nautica 2

Corso di Scienze della Navigazione per il secondo biennio e il quinto anno degli Istituti Tecnici Settore Tecnologico - Indirizzo Trasporti e logistica - Metodi e strumenti per la navigazione astronomica e moderna, tenuta della guardia e comunicazioni di bordo, influenza dei principali fenomeni oceanografici sulla conduzione della nave - con contenuti per il CLIL - Libro Misto con contenuti digitali integrativi - digiWORLD tutto compreso

info



S592 - Fondamenti di Costruzione e Gestione della nave 1

Struttura, allestimento e stabilità della nave, effetti della movimentazione dei pesi a bordo - con contenuti per il CLIL - Corso di Scienze della Navigazione per il secondo biennio e il quinto anno degli Istituti Tecnici Settore Tecnologico Indirizzo Trasporti e logistica - Libro Misto con contenuti digitali integrativi - digiWORLD tutto compreso

info

S593 - Fondamenti di Costruzione e Gestione della nave 2

Gestione della sicurezza della nave nelle normali condizioni operative e nei casi di emergenza, tutela dell'ambiente marino - con contenuti per il CLIL - Corso di Scienze della Navigazione per il secondo biennio e il quinto anno degli Istituti Tecnici Settore Tecnologico Indirizzo Trasporti e logistica - Libro Misto con contenuti digitali integrativi - digiWORLD tutto compreso

info